Quali sono i migliori vini liguri? 4 etichette imperdibili

Se sei un appassionato di vino in cerca di bottiglie uniche e raffinate, non andare oltre. Abbiamo selezionato per te i migliori vini liguri. Questi tesori enologici sono perfetti per la tua collezione personale o per sorprendere con un regalo straordinario. In questo articolo, ti introdurremo a quattro delle eccellenze liguri: il celebre Sciacchetrà, il Cinque Terre Forlini Cappellini, il Vermentino etichetta nera delle Cantine Lunae e il Vermentino “Vigne basse” di Terenzuola. Scopri questi autentici capolavori e lasciati tentare!

 

I migliori vini liguri: Sciacchetrà

Iniziamo il nostro viaggio enologico con il famoso Sciacchetrà. Questo vino dolce è l’orgoglio della Liguria e una vera eccellenza. Il suo nome deriva dalla parola “schiacciarino”, poiché le uve Vermentino sono appassite al sole fino a diventare delle piccole uve “schiacciate”. Il risultato è un nettare dorato con aromi di miele, frutta secca e agrumi canditi. Il Sciacchetrà è l’ideale per accompagnare dolci locali come il pandolce o i canestrelli.

 

I migliori vini liguri: Cinque Terre Forlini Cappellini

Il Cinque Terre Forlini Cappellini è una delle gemme della nostra selezione. Prodotto nel cuore delle Cinque Terre, questo vino è un’ode alla tradizione e alla passione enologica. Con il suo profumo di fiori di ginestra e agrumi, il Forlini Cappellini è un compagno ideale per piatti a base di pesce fresco e crostacei. Un sorso di questo vino ti trasporterà direttamente sulla costa ligure.

 

I migliori vini liguri: Vermentino etichetta nera Cantine Lunae

Le Cantine Lunae, con il loro Vermentino etichetta nera, rappresentano l’eleganza in bottiglia. Questo vino incarna la complessità e l’armonia di cui la Liguria è famosa. Con note di frutta gialla e un tocco minerale, il Vermentino etichetta nera è perfetto per accompagnare piatti a base di pesce crudo o sushi. Noi siamo rimasti conquistati dalla purezza e dalla raffinatezza di questo vino.

 

I migliori vini liguri: Vermentino “Vigne basse” di Terenzuola

Chiudiamo la nostra lista con un vero gioiello nascosto, il Vermentino “Vigne basse” di Terenzuola. Questo vino si distingue per la sua complessità aromatica, con note di erbe mediterranee, agrumi e fiori bianchi. È l’ideale per abbinare piatti a base di pesce alla griglia o pasta al pesto. Scopri questo piccolo tesoro vinicolo e lasciati affascinare dalla sua unicità.

 

Se sei tentato da queste straordinarie scelte vinicole, ti invitiamo a visitare La Civiltà del Bere. La nostra enoteca è il luogo ideale per scoprire i migliori vini della Liguria e ricevere consigli personalizzati per le tue esigenze. Inoltre, se preferisci la comodità dell’acquisto online, non esitare a visitare il nostro sito web: siamo qui per rendere la tua esperienza enologica indimenticabile!

Vuoi leggere qualcos'altro?

Cosa stai cercando?

Hai più di 18 anni?

Effettua il Login!
Non sei registrato? Registrati gratuitamente!